Articoli del 2020 · Attivismo · Città di Roma · Crisi Covid-19 · Cronaca · Poche righe · Politica

Manifestazione di Forza Nuova. Il teatrino delle 4 miccette.

Questa la situazione alle 23:45 di ieri, Piazza del Popolo.Oltre a un’immagine grandangolare, anche una stretta per rigor di cronaca. I 200 partecipanti comunicati dagli organi di stampa rappresentano un numero anche troppo generoso, erano di più quelli nelle vie limitrofe a fare da “vedetta” che quelli in piazza.La maggior parte (se non totalità) dei… Continue reading Manifestazione di Forza Nuova. Il teatrino delle 4 miccette.

Articoli del 2020 · Cronaca · Poche righe · Sociologia

La connessione tossica tra arti marziali e fascismo.

Eviteremo di aggiungere foto dei 4 aggressori che hanno ucciso un ragazzo di 21 anni a Colleferro, che poco aggiungono alla narrazione, se non per accompagnare le solite frasette da 4 soldi sconnesse e giustizialiste, come leggiamo da stamane praticamente ovunque su Facebook (tranne che sulla pagina di Salvini, erano troppo poco colorati e con… Continue reading La connessione tossica tra arti marziali e fascismo.

Articoli del 2020 · Attivismo · Città di Roma · Commemorazioni · Politica · Reportage fotografici e Video · Storia

Bella Ciao in ogni casa. 25 Aprile 2020, Festa della Liberazione. VIDEO

Questo 25 Aprile ci vede obbligati, in ogni senso, a ricordare e festeggiare il 75° anniversario della Liberazione in maniera atipica. Unica, guardando agli anni trascorsi dalla fine della guerra ad oggi. Il nostro consueto incontro nelle piazze e nelle strade non sarà possibile, in linea con i decreti in atto, lasciando posto a collegamenti… Continue reading Bella Ciao in ogni casa. 25 Aprile 2020, Festa della Liberazione. VIDEO

Articoli del 2020 · Cronaca · Dal Mondo · Repressione e controllo · Storia · Unione Europea

Come possiamo parlare di Memoria se la distruggiamo? – La rimozione della statua del Maresciallo Konev.

  Per il Giorno della Memoria delle vittime dell’Olocausto di quest’anno, la sopravvissuta al campo di concentramento di Auschwitz e Senatrice a vita Liliana Segre ha tenuto un discorso al Parlamento Europeo basato sulla sua esperienza di giovane ebrea deportata. Oltre ai ricordi strazianti di quei momenti, ha avuto il modo di poter rispondere ad… Continue reading Come possiamo parlare di Memoria se la distruggiamo? – La rimozione della statua del Maresciallo Konev.

Articoli del 2020 · Dal Mondo · Geopolitica · Poche righe · Politica · Unione Europea

L’Unione Europea delle pere cotte.

Viktor Orban prende “pieni poteri” a tempo illimitato con la scusa del coronavirus. Stessa cosa accade in Slovenia con il primo ministro Janez Janša (una personcina a modo, già condannato per corruzione sulle forniture militari quando era Ministro della Difesa), che istituisce un’unità di crisi totale e totalizzante. Sui giornali occidentali, nostrani e liberali, grande… Continue reading L’Unione Europea delle pere cotte.

Articoli del 2019 · Politica · Repressione e controllo

L’epoca, purtroppo, l’abbiamo compresa e la stiamo vivendo sulla pelle…

Premettendo che, fascisti in piazza per la democrazia, o sono molto confusi, o ci stanno prendendo in giro… Primo paradosso.   Si protesta a favore della persona che ha fatto cadere il governo, ma che precedentemente ha limitato indecentemente il diritto alla protesta e al dissenso (va detto che anche prima non era proprio così… Continue reading L’epoca, purtroppo, l’abbiamo compresa e la stiamo vivendo sulla pelle…

Articoli del 2019 · Poche righe · Politica · Unione Europea

Il recinto è completo.

Il tempo è, ormai, totalmente maturo. O meglio, marcio…   Quello che ancora non abbiamo compreso, è che il filo spinato non servirà per tenere gli ALTRI fuori, ma per tenere NOI ingabbiati dentro.   Sono gli ultimi giorni. Fate ancora in tempo.   Guardate fuori, ma non dall’Italia. Dall’occidente…   Abbiamo temuto un nuovo… Continue reading Il recinto è completo.

Articoli del 2019 · Cronaca · Dal Mondo · Poche righe · Politica

Molto, molto lineare…

Allora, per capire… Le parole del Ministro Matteo Salvini.   Su Cesare Battisti, persona condannata con un processo che desta molti, se non solo, dubbi: “è stato arrestato un assassino comunista”.   Sulla strage del fascista in Nuova Zelanda, 49 morti, che spara con la scritta di “Luca Traini” sul caricatore, unico attentatore che ha… Continue reading Molto, molto lineare…

Articoli del 2019 · Città di Roma · Cronaca · Politica · Storia

Una mano di vernice e via, ma non su tutto… La scritta alla Garbatella e Tajani.

Nel quartiere della Garbatella di Roma, un graffito di rilevanza storica restaurato qualche anno fa, protetto da pensilina e con accanto una targa esplicativa (quindi, non puoi sbagliarti in nessun modo…), viene cancellato dal servizio di decoro urbano di Roma Capitale (ah… ma esiste? non lo avremmo mai detto…). Sorte simile per il murale dedicato… Continue reading Una mano di vernice e via, ma non su tutto… La scritta alla Garbatella e Tajani.

Articoli del 2019 · Attivismo · Dal Mondo · Repressione e controllo · Unione Europea

Lione e la resistenza alle infiltrazioni fasciste nei Gilets Jaunes. Ma per quanto?

Durante la decima settimana di proteste dei Gilets Jaunes, abbiamo affrontato con un articolo i possibili scenari futuri del movimento. Tra i vari, l’infiltrazione di settori dell’estrema destra. Qui l’articolo: 10° settimana di proteste in Francia. Una riflessione sui Gilets Jaunes con Antonio Gramsci e John Reed. Incursioni e disordini di gruppi fascisti sono già una… Continue reading Lione e la resistenza alle infiltrazioni fasciste nei Gilets Jaunes. Ma per quanto?