Articoli del 2018 · Commemorazioni · Letture e Citazioni consigliate · Storia

“Voi ci vedevate chiusi dentro un muro, ma da questa parte, noi vedevamo chiusi dentro voi…”. Al di là del Muro di Berlino. (Con il discorso-difesa di Erich Honecker)

Due anni fa mi trovavo a Berlino. Camminando per le strade della vecchia parte est, nei quartieri popolari che si estendono sempre più in periferia dalla monumentale Karl Marx Allee, ho dialogato con tante persone. Chi più, chi meno, mi ha regalato un suo ricordo o aneddoto della Germania che più mi interessava, quella divisa… Continue reading “Voi ci vedevate chiusi dentro un muro, ma da questa parte, noi vedevamo chiusi dentro voi…”. Al di là del Muro di Berlino. (Con il discorso-difesa di Erich Honecker)

Articoli del 2018 · Attivismo · Città di Roma · Commemorazioni · Cronaca · Storia

4 Giugno 1944: l’eccidio de La Storta, Bruno Buozzi, il sindacalismo e la lezione che ci impartiscono in questi giorni.

  Tra il 4 e il 5 Giugno del 1944, Roma viene liberata dall’occupazione nazifascista dalle truppe alleate angloamericane guidate dai generali Mark Wayne Clark e Harold Alexander. Nei giorni precedenti, il comando tedesco appronta la sua progressiva ritirata verso nord, sicura dell’impossibilità di uno scontro diretto sul territorio romano contro la macchina da guerra… Continue reading 4 Giugno 1944: l’eccidio de La Storta, Bruno Buozzi, il sindacalismo e la lezione che ci impartiscono in questi giorni.

Articoli del 2018 · Diari di Viaggio · Reportage fotografici e Video · Viaggi

Di ritorno dalla Russia… Un ringraziamento.

Il mio viaggio in terra russa si è concluso. Come sempre, dopo spostamenti importanti, ringrazio chi di dovere. Di messaggi ne sono arrivati tanti, prima della partenza ma soprattutto durante. Quando si è soli e lontani, fa sempre piacere sentire un pezzetto di casa sotto forma di testo. Quindi, un sentito grazie a tutti, per… Continue reading Di ritorno dalla Russia… Un ringraziamento.

Articoli del 2018 · Commemorazioni · Letture e Citazioni consigliate · Storia

“I bambini piccoli, nudi e scalzi, in attesa del loro turno nelle camere a gas”. Il ricordo di Yankel Wiernik su Treblinka.

Quando parliamo dello sterminio perpetrato dal nazifascismo durante la seconda guerra mondiale, non si da più rilevanza ed importanza a due fattori: l’unicità storica di quella tragedia, a cui nulla può essere paragonato, e la totale coerenza d’azione con l’ideologia che l’ha resa possibile. Quel che è accaduto, non è la deviazione di un pensiero,… Continue reading “I bambini piccoli, nudi e scalzi, in attesa del loro turno nelle camere a gas”. Il ricordo di Yankel Wiernik su Treblinka.

Articoli del 2017 · Commemorazioni · Dal Mondo · Storia

9 Maggio 1945: Il giorno della Vittoria.

Nella notte tra l’8 e il 9 Maggio a Berlino, la Germania nazista firma la seconda resa di fronte al comando Sovietico (9 Maggio nell’ora di Mosca). Si conclude il capitolo più atroce della storia umana. Affidandoci, per questa giornata, alle parole del poeta Pablo Neruda: “Unione Sovietica, se insieme raccogliessimo tutto il sangue che… Continue reading 9 Maggio 1945: Il giorno della Vittoria.

Articoli del 2017 · Città di Roma · Commemorazioni · Storia

17 Aprile 1944 – Il rastrellamento del Quadraro.

Siamo nell’Aprile del 1944 a Roma, sotto l’occupazione nazista; la situazione della capitale italiana è al massimo della tensione e dello stremo. Il comando tedesco, che dal 12 Settembre del 1943 (pochi giorni dopo l’Armistizio di Cassibile) ha il controllo effettivo della “città aperta” di Roma, mantiene l’occupazione con estrema durezza e repressione, con continui… Continue reading 17 Aprile 1944 – Il rastrellamento del Quadraro.

Articoli del 2016 · Letture e Citazioni consigliate · Storia

“Quel Natale del ’44”: dopo 60 anni, la lettera del partigiano “Paolo” alla figlia.

  Lettera scritta dal partigiano Vladimiro Diodati, “Paolo”, alla figlia Milena. In questa notte di Natale voglio scriverti questa lettera, figlia mia, perché avverto il peso del tempo, e sento che i miei giorni volgono ormai al tramonto. Sono trascorsi sessant’anni dalla fine della guerra e tante cose ho serbato nel cuore. Ma in questa… Continue reading “Quel Natale del ’44”: dopo 60 anni, la lettera del partigiano “Paolo” alla figlia.