Articoli del 2021 · Cina · Dal Mondo · Geopolitica

Ritiro dall’Afghanistan tra commenti fuori luogo e poca memoria. Qualche “punto fisso” per orientarsi.

I social sono invasi da post e commenti sui recenti avvenimenti in Afghanistan.Anche in un caso così palese, dopo vent’anni di guerra e occupazione militare, le considerazioni seguono la logica occidentale delineata dal circo mediatico, piuttosto lontano dalla storia degli ultimi 20 anni. Qualche “punto fisso” su cui poter gestire qualsiasi valutazione, che si aggiungono… Continua a leggere Ritiro dall’Afghanistan tra commenti fuori luogo e poca memoria. Qualche “punto fisso” per orientarsi.

Articoli del 2021 · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Repressione e controllo

Ora basta. – di Gianni Minà.

Articolo originale: Ora basta. – Gianni Minà (giannimina.it) Sessant’anni e 12 presidenti fa, scattava l’embargo nordamericano a Cuba. Obama, nel dicembre 2014, dichiarò: “Abbiamo fallito, non abbiamo piegato Cuba. E’ ora di cambiare”. I cubani avevano dimostrato, in tutti questi anni, dopo aggressioni subite, contrarietà e sacrifici, di voler rimanere fedeli ai loro ideali di… Continua a leggere Ora basta. – di Gianni Minà.

Articoli del 2021 · Cina · Dal Mondo · Economia · Geopolitica · Repressione e controllo · Unione Europea

Il G7, un’agenda anticinese. E basta.

Il G7 non è l’incontro dei “7 maggiori paesi” (tutti insieme non arrivano nemmeno al 40% dell’attuale produzione mondiale), ma la cordata suicida che segue, in tutto e per tutto, le ultime affannose misure degli Stati Uniti per riappropriarsi dell’egemonia perduta.Un gioco che porterà inevitabilmente all’azione militare, e conseguentemente, alla catastrofe. Il G7 quest’anno è… Continua a leggere Il G7, un’agenda anticinese. E basta.

Articoli del 2021 · Crisi Covid-19 · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Letture e Citazioni consigliate

Diffusione del Sars-Cov-2 nel 2019: articolo e petizione per un’indagine negli USA.

Abbiamo costantemente diffuso gli articoli scientifici che, fin da Marzo 2020, smentivano la natura non naturale del virus e della teoria del complotto sulla “fuga” dal laboratorio di Wuhan, studi eseguiti da una pluralità di scienziati, in larga parte occidentali, che certificano una presenza del Sars-Cov2 negli Stati Uniti, e addirittura in Italia, molti mesi… Continua a leggere Diffusione del Sars-Cov-2 nel 2019: articolo e petizione per un’indagine negli USA.

Articoli del 2021 · Cina · Crisi Covid-19 · Dal Mondo · Geopolitica · Unione Europea

CoronaVac cinese: la difficoltà occidentale ad ammettere l’evidenza.

Il CoronaVac prodotto da Sinovac è stato somministrato (nessun esperimento “segreto“, come scritto) ad un’intera città brasiliana, Serrana, con il risultato del calo dei morti del 95%.Questo in Brasile, paese dove la cieca applicazione delle logiche di mercato liberiste sulla sanità, introdotte da Bolsonaro, hanno portato il bilancio a 468.000 morti da covid; peggio di… Continua a leggere CoronaVac cinese: la difficoltà occidentale ad ammettere l’evidenza.

Articoli del 2021 · Cina · Crisi Covid-19 · Dal Mondo · Geopolitica

USA, una storia di attacchi senza prove: Biden prosegue con la (smentita) teoria del complotto di Wuhan.

Nonostante centinaia di articoli scientifici occidentali hanno continuamente smentito la fake news, con annessa ispezione nei laboratori di Wuhan (polo internazionale di ricerca, non solo cinese), continuiamo a leggere articoli e accuse che gettano dubbi e timori da film hollywoodiano. La strategia della diffusione di notizie false non appartiene solo all’amministrazione del “presidente cattivo” Trump,… Continua a leggere USA, una storia di attacchi senza prove: Biden prosegue con la (smentita) teoria del complotto di Wuhan.

Articoli del 2021 · Cina · Da altri siti · Geopolitica · Tv

Propaganda anti-cinese su Report: alcune risposte.

Il servizio di Report di lunedì 10 Maggio segue la linea delle notizie sulla Cina degli ultimi anni, ormai esasperata nell’ultimo. Una narrazione completamente di parte occidentale, disonesta intellettualmente, in cui si espone una versione come fatto sicuro e assodato, anche se a più riprese smentito, non contemplando la versione opposta e il contraddittorio. La… Continua a leggere Propaganda anti-cinese su Report: alcune risposte.

Articoli del 2021 · Cina · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Reportage fotografici e Video

Xinjiang e uiguri: tutte le contraddizioni della propaganda occidentale. Di Daniel Dumbrill (VIDEO).

Nel Febbraio scorso, il parlamento canadese ha approvato la mozione (passata con 266 voti a favore e 0 contrari) che “riconosce le azioni cinesi contro la minoranza musulmana degli uiguri dello Xinjiang come atto di genocidio”. Il Canada è il secondo paese ad allinearsi formalmente agli Stati Uniti, a cui seguirà a Marzo l’Unione Europea… Continua a leggere Xinjiang e uiguri: tutte le contraddizioni della propaganda occidentale. Di Daniel Dumbrill (VIDEO).

Articoli del 2021 · Cina · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica

Rapporto europeo confuta l’accusa di genocidio contro la Cina. – “La determinazione del genocidio nello Xinjiang come ordine del giorno – Analisi critica del rapporto Newlines Institute e Raoul Wallenberg Center”

Dopo l’ormai famoso rapporto dell’antropologo Adrian Zenz e i relativi servizi della britannica BBC, asse portante dell’accusa occidentale di genocidio ai danni degli uiguri dello Xinjiang da parte del governo cinese; si aggiunge un ulteriore rapporto, questa volta statunitense e canadese, redatto da Newlines Institute e dal Raoul Wallenberg Center for Human Rights. Pubblicato a… Continua a leggere Rapporto europeo confuta l’accusa di genocidio contro la Cina. – “La determinazione del genocidio nello Xinjiang come ordine del giorno – Analisi critica del rapporto Newlines Institute e Raoul Wallenberg Center”

Articoli del 2021 · Cina · Crisi Covid-19 · Dal Mondo · Geopolitica

Richieste di aiuto dall’India: chi nega e promette, chi agisce.

La situazione pandemica in India diviene giorno per giorno sempre più drammatica. Nelle ultime 24 ore i nuovi casi di covid19 certificati sono 352.991, con 2.771 morti, portando ormai la soglia totale dei decessi vicina ai 200.000.I dati, come confermato dagli esperti indiani, sono fortemente in difetto, dato che una copertura tramite test dei contagiati… Continua a leggere Richieste di aiuto dall’India: chi nega e promette, chi agisce.