Articoli del 2022 · Attivismo · Città di Roma · Crisi Covid-19 · Eventi · Fotografia · Reportage fotografici e Video

Stati Popolari, 5 Luglio 2020 – Invisibili, oggi come ieri.

Stati Popolari – Piazza San Giovanni5 Luglio 2020 Foto dal reportage “Mascherina e Manifesto“, sui due anni di manifestazioni in regime di restrizione sanitaria. “Ne usciremo migliori” è stata una delle frasi più ipocrite che a livello mediatico e istituzionale venne utilizzata durante il primo lockdown.Dopo decenni di predazione economica, esaltazione dell’individualismo ed involuzione culturale… Continua a leggere Stati Popolari, 5 Luglio 2020 – Invisibili, oggi come ieri.

Articoli del 2022 · Città di Roma · Reportage fotografici e Video · Ricordi

Per Mario Benedetti.

Mario Benedetti, il compagno e meccanico di Corso Francia, ci ha lasciato la scorsa settimana. Conosciuto da tutti come il “meccanico di Berlinguer“, lo era stato anche di Roberto Rossellini, di Enrico Mattei, di Carlo Levi e di personaggi incredibili, politici e non, che solo durante il secondo dopoguerra era possibile conoscere. Con loro non… Continua a leggere Per Mario Benedetti.

Articoli del 2022 · Attivismo · Città di Roma · Dal Mondo · Eventi · Reportage fotografici e Video · Repressione e controllo

“No a Marcos – Duterte”. Manifestazione a Roma contro i brogli nelle elezioni filippine del 9 Maggio.

Domenica 22 Maggio si è tenuta in Piazza della Repubblica a Roma una manifestazione di protesta organizzata dal Comitato di amicizia italo-filippino per denunciare i brogli nelle elezioni presidenziali del 9 Maggio nelle Filippine. ELEZIONI DEL 9 MAGGIO Le elezioni hanno visto la vittoria, con il 58,77% dei voti, di Ferdinand Marcos Jr., figlio del… Continua a leggere “No a Marcos – Duterte”. Manifestazione a Roma contro i brogli nelle elezioni filippine del 9 Maggio.

Articoli del 2022 · Città di Roma · Eventi · Fotografia · Reportage fotografici e Video · Sport

Finale Conference League. Roma, Piazza del Popolo – 25/05/2022. FOTO

Battendo 1-0 gli olandesi del Feyenoord nella finale giocata a Tirana, l’AS Roma vince la prima edizione della Conference League. Un titolo europeo mancava nell’albo giallo-rosso da 61 anni, quando vinse la Coppa delle Fiere nella stagione 1960-1961, progenitrice della Coppa UEFA/Europa League. Come consuetudine dopo la vittoria di un titolo, i tifosi romanisti hanno… Continua a leggere Finale Conference League. Roma, Piazza del Popolo – 25/05/2022. FOTO

Articoli del 2022 · Conflitto in Ucraina · Dal Mondo · Geopolitica · Russia

La resa del Battaglione Azov e delle forze ucraine nell’Azovstal.

La resa del Battaglione Azov all’interno dell’Azovstal, iniziata al mattino con una prima delegazione di 10 persone, è proseguita fino alla consegna di 300 militari. Sapevamo perfettamente, da ben 8 anni, chi fossero e a cosa dovevano il loro essere famigerati, partendo proprio da quel Giorno della Vittoria del 2014 (vietato in Ucraina da Maidan… Continua a leggere La resa del Battaglione Azov e delle forze ucraine nell’Azovstal.

Articoli del 2022 · Attivismo · Commemorazioni · Conflitto in Ucraina · Politica · Russia

Un Buon 25 Aprile, nel giorno della Liberazione dai valori invertiti.

Ieri, presso la festa Oltre il Ponte di Bologna, una ventina di nazionalisti ucraini hanno tentato di provocare violentemente il banchetto del Comitato del Donbass Antifascista, che da anni si occupa di solidarietà verso le popolazioni di Lugansk e Donetsk, vittime di una guerra che dura da 8 anni, facendo divulgazione sulla persecuzione degli antifascisti… Continua a leggere Un Buon 25 Aprile, nel giorno della Liberazione dai valori invertiti.

Articoli del 2022 · Attivismo · Città di Roma · Conflitto in Ucraina · Politica

In propaganda di guerra, l’affondo sulla Resistenza e l’ANPI. Con la provocazione della Brigata Ebraica sul 25 Aprile.

Pezzo per pezzo, negli ultimi 30 anni è stata smontata la memoria storica, sociale e politica del nostro paese. I simboli di quel mondo, dei valori che lo rappresentavano, hanno subito uno svuotamento di significato con la trasformazione degli ideali fondanti, pur mantenendo gli stessi appellativi. Gli esempi più evidenti, il 1 Maggio (sponsorizzato dall’ENI)… Continua a leggere In propaganda di guerra, l’affondo sulla Resistenza e l’ANPI. Con la provocazione della Brigata Ebraica sul 25 Aprile.

Articoli del 2022 · Conflitto in Ucraina · Cronaca · Dal Mondo · Geopolitica · Russia · Unione Europea

Aggressioni e intimidazioni. Episodi gravi di “ucrainizzazione” del dibattito.

Il racconto di questa guerra in maniera propagandistica, unilaterale, che banalizza in “buoni” e “cattivi”, ha avuto come frutto avvelenato una irrazionale e idiota russofobia, che miete vittime indiscriminatamente tra cultura, musica, letteratura e Storia. Ancor peggio, ci ha caricato di un pericolosissimo odio, lo stesso che in Ucraina è stato debitamente, volutamente, psicologicamente montato.… Continua a leggere Aggressioni e intimidazioni. Episodi gravi di “ucrainizzazione” del dibattito.

Articoli del 2022 · Conflitto in Ucraina · Geopolitica · Russia

L’attacco a Kramatorsk: quello che sappiamo. AGGIORNATO.

La città di Kramatorsk si trova nella regione a maggioranza russa del Donbass, oblast di Donetsk, sotto controllo dell’esercito ucraino. L’8 Aprile un missile ha colpito la zona della stazione provocando un alto numero di vittime civili, con stime ancora non definitive sui 50 morti. Sul retro del missile è stato scritto “per i bambini“.… Continua a leggere L’attacco a Kramatorsk: quello che sappiamo. AGGIORNATO.

Articoli del 2022 · Conflitto in Ucraina · Geopolitica · Russia

Intervista a Marianna, la ragazza dell’ospedale di maternità di Mariupol.

Ricorderete il “bombardamento” dell’ospedale di maternità di Mariupol, partito con titoli da “centinaia” di morti, per poi diventare 3, attestandosi infine a 1. La foto della ragazza incinta con il pigiama a pois mentre esce dall’edificio ha fatto il giro del mondo, indignando in un’onda emotiva di accuse unilaterali alla Russia. Alcuni media in ucraina… Continua a leggere Intervista a Marianna, la ragazza dell’ospedale di maternità di Mariupol.