Articoli del 2020 · Cina · Dal Mondo · Geopolitica

Papa Francesco dice no a Pompeo. In cosa consiste l’accordo Cina-Vaticano?

Siamo sempre stati molto critici nei confronti della Chiesa Cattolica (e continueremo a farlo), ma l’obiettività ci obbliga a rende i dovuti meriti. Papa Francesco ha rifiutato l’incontro con Mike Pompeo, Segretario di Stato statunitense, in visita a Roma il 29 Settembre.Il gesto assume un’importanza politica di rilievo, unico nei rapporti tra i paesi occidentali… Continue reading Papa Francesco dice no a Pompeo. In cosa consiste l’accordo Cina-Vaticano?

Articoli del 2020 · Cina · Dal Mondo · Geopolitica · Letture e Citazioni consigliate · Storia

Come abbiamo venduto l’Unione Sovietica e la Cecoslovacchia per buste di plastica – di André Vltchek.

Inseriamo un altro articolo di André Vltchek, il giornalista russo morto due giorni fa in maniera sospetta ad Istanbul. PER APPROFONDIRE, QUI. Le parole sono dirette ai manifestanti pro-occidente di Hong Kong, un appello sulla base della propria esperienza di giovane sovietico “ribelle”, un tempo ammaliato dalla “forma” occidentale, che avrebbe spazzato di lì a… Continue reading Come abbiamo venduto l’Unione Sovietica e la Cecoslovacchia per buste di plastica – di André Vltchek.

Articoli del 2020 · Attivismo · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Letture e Citazioni consigliate · Repressione e controllo · Ricordi

André Vltchek: Ecco perché sono comunista.

E’ di ieri la notizia della morte di André Vltchek, scrittore e giornalista, avvenuta in circostanze sospette ad Istanbul (CLICCA).Nonostante la rilevanza della notizia nessun quotidiano, agenzia di stampa o telegiornale italiano mainstream ha ritenuto importante la divulgazione, sebbene Vltchek fosse uno dei più accreditati giornalisti investigativi e reporter, contando collaboratori del calibro di Noam Chomsky.Allo stesso… Continue reading André Vltchek: Ecco perché sono comunista.

Articoli del 2020 · Attivismo · Cina · Dal Mondo · Geopolitica · Repressione e controllo

Muore in maniera “sospetta” André Vltchek, giornalista internazionalista.

André Vltchek, giornalista e scrittore russo naturalizzato statunitense di 57 anni, è morto ieri (22 Settembre) in circostanze sospette.Il giornalista stava viaggiando all’interno di un’auto a noleggio con autista da Samsun verso Istanbul. All’arrivo in albergo, verso le 5:30, la moglie ha cercato di svegliarlo senza riuscirci; la squadra medica chiamata e accorsa sul posto… Continue reading Muore in maniera “sospetta” André Vltchek, giornalista internazionalista.

Articoli del 2020 · Cina · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Reportage fotografici e Video

Ricordi di lotta al terrorismo nello Xinjiang – Documentario CGTN

Tra le tematiche più utilizzate dall’occidente in funzione anticinese, c’è la questione dello Xinjiang. Proprio oggi La Repubblica ha inserito un nuovo articolo inerente alle sanzioni che gli Stati Uniti vorrebbero applicare alla Cina, per violazione dei diritti umani nei confronti dei musulmani. Come spesso accade nel mondo dell’informazione, si parla di questioni estremamente complesse… Continue reading Ricordi di lotta al terrorismo nello Xinjiang – Documentario CGTN

Articoli del 2020 · Attivismo · Cina · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica

Il movimento “pro-democrazia” di Hong Kong si allea con l’estrema destra USA che cerca di schiacciare il Black Lives Matter. Tutte le incongruenze del movimento anti-cinese.

Abbiamo trattato con diversi articoli e condivisioni video le proteste e i disordini che si susseguono ad Hong Kong da oltre un anno, condotte dai cosiddetti manifestanti “pro-democrazia”. La questione di Hong Kong è molto più complessa di quello che l’informazione nostrana ci propone, ridotta ad una lotta di attivisti democratici contro le ingerenze della… Continue reading Il movimento “pro-democrazia” di Hong Kong si allea con l’estrema destra USA che cerca di schiacciare il Black Lives Matter. Tutte le incongruenze del movimento anti-cinese.

Articoli del 2020 · Cina · Crisi Covid-19 · Cronaca · Dal Mondo · Geopolitica

La rivolta si propaga. Minneapolis e Hong Kong: due pesi e due misure.

Pochi giorni fa abbiamo ricordato gli eventi della Rivolta di Los Angeles del 1992 in questo articolo. Attualmente gli scontri si stanno propagando in tutti gli Stati Uniti d’America, in particolare a New York, Los Angeles, St. Louis e Washington, mentre da Minneapolis, luogo dell’uccisione di George Floyd, sono arrivate le immagini di devastazione culminate… Continue reading La rivolta si propaga. Minneapolis e Hong Kong: due pesi e due misure.

Articoli del 2020 · Attivismo · Cronaca · Dal Mondo · Geopolitica · Repressione e controllo

George Floyd ucciso negli USA: ultimo anello di una lunga catena. Una nuova Los Angeles ’92?

Il mondo è di nuovo sconvolto per l’ennesimo assassinio da parte della polizia statunitense. George Floyd, un afroamericano di Minneapolis, è stato soffocato da un agente che applicava la totalità del peso corporeo sul suo collo, nonostante lo si senta espressamente dire nel video “non respiro, non uccidetemi”. Come se non bastasse, i cittadini che… Continue reading George Floyd ucciso negli USA: ultimo anello di una lunga catena. Una nuova Los Angeles ’92?

Articoli del 2020 · Cina · Crisi Covid-19 · Dal Mondo · Geopolitica

Vaccino Covid-19: bene comune per Xi, nuova “corsa allo spazio” per Trump.

Il Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump, sta utilizzando il tema del vaccino per il Covid-19 come carburante per la sua propaganda (ricordiamo che gli USA si avviano verso le prossime elezioni presidenziali). Rapportato a livello internazionale con la Cina, sembra intraprendere una nuova corsa verso lo spazio per il lustro personale, più che… Continue reading Vaccino Covid-19: bene comune per Xi, nuova “corsa allo spazio” per Trump.

Articoli del 2020 · Cina · Crisi Covid-19 · Cronaca · Curiosità · Dal Mondo · Satira · Tv

Caso Botteri. Fuori da Striscia, le critiche sono tutte “body shaming”?

Aprendo i social in questi giorni, la giornalista Giovanna Botteri è riuscita a scalzare, almeno per poco, Bill Gates e le teorie del complotto a lui annesse e i quattro becchini africani del famoso meme. Il punto centrale di tale notorietà è legata alla questione del così detto “body shaming”, commenti denigratori rivolti all’aspetto fisico… Continue reading Caso Botteri. Fuori da Striscia, le critiche sono tutte “body shaming”?