Reblog

Rosa Luxemburg – “Oh, mio povero bufalo, amato fratello”. La lettera a Sonja Liebknecht del 1917.

Nel giorno del 100° anniversario dell’assassinio di Rosa Luxemburg, ripubblichiamo questo toccante scritto della politica e filosofa.

IL GIORNALE DEL RICCIO

rosa-banner

Il 15 Gennaio del 1919, la politica, filosofa e rivoluzionaria Rosa Luxemburgviene rapita insieme a Karl Liebknecht per essere interrogata, torturata e assassinata. I corpi, gettati in un canale.

image_manager__galerie-lightbox-gross_liebknecht_1.jpg Karl Liebknecht

I due erano i leader della Lega Spartachista, movimento rivoluzionario socialista nato all’interno del Partito Socialdemocratico Tedesco (SPD) e al movimento pacifista contrario alla Prima Guerra Mondiale.

Durante le concitate fasi del passaggio dall’Impero (il secondo Reich) alla Repubblica Liberale e in concomitanza con la fine della guerra (periodo di estrema violenza e repressione in Germania, che da queste problematiche e contraddizioni creerà il terreno fertile per l’ascesa del nazismo), la Lega Spartachista (che intanto aveva contribuito alla nascita del KPD, il Partito Comunista Tedesco, adottando come programma proprio un articolo scritto da Rosa Luxemburg) guidò una sollevazione contro il neogoverno di Berlino, che nonostante avesse come cancelliere un rappresentante dei “Social Democratici Maggioritari” (parte dell’SPD), Friedrich Ebert, si…

View original post 3.302 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...