Articoli del 2021 · Cina · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica

Diplomatici stranieri confutano bugie sullo Xinjiang dopo visita di quattro giorni – CGTN (Traduzione)

La questione degli uiguri islamici dello Xinjiang, regione autonoma all’estremo Ovest della Cina, è attualmente il tema principale con cui gli Stati Uniti (e con loro l’Unione Europea) creano ostruzionismo nei confronti della Cina, accusata di “genocidio” su base religiosa (la complessa questione verrà trattata in maniera esaustiva con un successivo articolo). Lo Xinjiang è… Continua a leggere Diplomatici stranieri confutano bugie sullo Xinjiang dopo visita di quattro giorni – CGTN (Traduzione)

Articoli del 2020 · Cina · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Reportage fotografici e Video

Ricordi di lotta al terrorismo nello Xinjiang – Documentario CGTN

Tra le tematiche più utilizzate dall’occidente in funzione anticinese, c’è la questione dello Xinjiang. Proprio oggi La Repubblica ha inserito un nuovo articolo inerente alle sanzioni che gli Stati Uniti vorrebbero applicare alla Cina, per violazione dei diritti umani nei confronti dei musulmani. Come spesso accade nel mondo dell’informazione, si parla di questioni estremamente complesse… Continua a leggere Ricordi di lotta al terrorismo nello Xinjiang – Documentario CGTN

Articoli del 2020 · Cronaca · Politica · Sociologia · Tv

E’ possibile che ogni questione istituzionale divenga spettacolo (da immolare al populismo)? Il rientro di Silvia Romano.

Su Silvia Romano, la linea corretta è quella di non alimentare ulteriormente la tossicità del momento con parole aggiuntive, se non quelle di felicità per l’avere a casa sana e salva una ragazza che avevamo dato tutti per spacciata. Ci soffermiamo a fare solo qualche considerazione che, a quanto pare, è sfuggita un po’ a… Continua a leggere E’ possibile che ogni questione istituzionale divenga spettacolo (da immolare al populismo)? Il rientro di Silvia Romano.

Articoli del 2016 · Cronaca · Dal Mondo · Politica · Unione Europea

L’omicidio della parlamentare Jo Cox: come le propagande d’intolleranza generano odio e violenza.

  La deputata britannica Jo Cox del Partito Laburista, è stata uccisa con varie coltellate e tre colpi d’arma da fuoco. Da sempre impegnata in tutto il mondo per la difesa dei diritti sociali, con il sostegno a campagne umanitarie contro la povertà e discriminazione, portando il suo impegno in politica; il suo ultimo articolo, era… Continua a leggere L’omicidio della parlamentare Jo Cox: come le propagande d’intolleranza generano odio e violenza.