Articoli del 2021 · Cronaca · Dal Mondo · Geopolitica · Politica

Il “partito unico” mostra sempre il volto nella geopolitica. – Il sostegno della politica italiana ad Israele.

In una sola manifestazione, immortalata in foto, è stato espresso un concetto che spesso ci troviamo a sostenere. Attualmente, l’arco parlamentare è formato da un grande “partito unico” di destra, reazionario e liberista, che nonostante le piccole sfumature utili per mantenere un dibattito interno, mostra il suo volto reale nella politica estera e nella geopolitica,… Continua a leggere Il “partito unico” mostra sempre il volto nella geopolitica. – Il sostegno della politica italiana ad Israele.

Articoli del 2021 · Cina · Da altri siti · Geopolitica · Tv

Propaganda anti-cinese su Report: alcune risposte.

Il servizio di Report di lunedì 10 Maggio segue la linea delle notizie sulla Cina degli ultimi anni, ormai esasperata nell’ultimo. Una narrazione completamente di parte occidentale, disonesta intellettualmente, in cui si espone una versione come fatto sicuro e assodato, anche se a più riprese smentito, non contemplando la versione opposta e il contraddittorio. La… Continua a leggere Propaganda anti-cinese su Report: alcune risposte.

Articoli del 2021 · Cina · Crisi Covid-19 · Dal Mondo · Geopolitica

Chi è Zhang Zhan, la “giornalista” che monopolizza i TG? Un quadro completo sulla questione.

Con grande clamore e spazio mediatico è stata divulgata la notizia dell’arresto di Zhang Zhan.Secondo gli organi d’informazione occidentali, si tratterebbe di una “giornalista cittadina” cinese dissidente, rea di aver divulgato “la verità” sulla pandemia a Wuhan e per questo condannata dal regime ad una pena di 4 anni. Come per la totalità delle informazioni… Continua a leggere Chi è Zhang Zhan, la “giornalista” che monopolizza i TG? Un quadro completo sulla questione.

Articoli del 2020 · Attivismo · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Letture e Citazioni consigliate · Repressione e controllo · Ricordi

André Vltchek: Ecco perché sono comunista.

E’ di ieri la notizia della morte di André Vltchek, scrittore e giornalista, avvenuta in circostanze sospette ad Istanbul (CLICCA).Nonostante la rilevanza della notizia nessun quotidiano, agenzia di stampa o telegiornale italiano mainstream ha ritenuto importante la divulgazione, sebbene Vltchek fosse uno dei più accreditati giornalisti investigativi e reporter, contando collaboratori del calibro di Noam Chomsky.Allo stesso… Continua a leggere André Vltchek: Ecco perché sono comunista.

Articoli del 2020 · Attivismo · Cina · Dal Mondo · Geopolitica · Repressione e controllo

Muore in maniera “sospetta” André Vltchek, giornalista internazionalista.

André Vltchek, giornalista e scrittore russo naturalizzato statunitense di 57 anni, è morto ieri (22 Settembre) in circostanze sospette.Il giornalista stava viaggiando all’interno di un’auto a noleggio con autista da Samsun verso Istanbul. All’arrivo in albergo, verso le 5:30, la moglie ha cercato di svegliarlo senza riuscirci; la squadra medica chiamata e accorsa sul posto… Continua a leggere Muore in maniera “sospetta” André Vltchek, giornalista internazionalista.

Articoli del 2020 · Cina · Crisi Covid-19 · Cronaca · Curiosità · Dal Mondo · Satira · Tv

Caso Botteri. Fuori da Striscia, le critiche sono tutte “body shaming”?

Aprendo i social in questi giorni, la giornalista Giovanna Botteri è riuscita a scalzare, almeno per poco, Bill Gates e le teorie del complotto a lui annesse e i quattro becchini africani del famoso meme. Il punto centrale di tale notorietà è legata alla questione del così detto “body shaming”, commenti denigratori rivolti all’aspetto fisico… Continua a leggere Caso Botteri. Fuori da Striscia, le critiche sono tutte “body shaming”?