Articoli del 2016 · Da altri siti · Dal Mondo · Letture e Citazioni consigliate · Repressione e controllo · Unione Europea

Francia e violenze poliziesche: “Vengo da te e ti stupro.” La repressione propagandata come sicurezza.

Proponiamo questo articolo pubblicato su molti siti d’informazione e pagine di social network francesi, dove si racconta un grave atto di violenza e abuso da parte della polizia parigina, oramai quotidiano. Attualmente la Francia ha adottato lo “Stato di emergenza”, prolungato fino alla fine di Gennaio 2017, misura che conferisce poteri speciali alle autorità amministrative e… Continua a leggere Francia e violenze poliziesche: “Vengo da te e ti stupro.” La repressione propagandata come sicurezza.

Articoli del 2016 · Attivismo · Cronaca · Sociologia

Gianni Morandi contestato per poca sensibilità verso i lavoratori; siamo proprio sicuri che è sempre colpa degli altri?

Il cantante Gianni Morandi è stato oggetto di pesanti accuse, con tanto di immancabile “Vergognati” e parole a dir poco sproporzionate, per aver postato una foto che lo ritrae a fare la spesa di domenica (a fine articolo, alcuni commenti). Premettendo che, effettivamente, il riposo nei giorni festivi è un diritto di primaria importanza, purtroppo… Continua a leggere Gianni Morandi contestato per poca sensibilità verso i lavoratori; siamo proprio sicuri che è sempre colpa degli altri?

Articoli del 2016 · Attivismo · Da altri siti · Letture e Citazioni consigliate · Repressione e controllo

Cosa succede quando la polizia interviene per sgomberare un’occupazione abitativa? – di Cristiano Armati

Negli ultimi anni, gli sgomberi all’interno delle realtà occupate, sia per uso abitativo che per fini sociali, hanno visto un aumento sia numerico che di violenza. Per i toni utilizzati dai media nel definire e presentare le occupazioni, e per la non conoscenza reale di queste situazioni, molte persone pensano che gli occupanti si “approprino” di… Continua a leggere Cosa succede quando la polizia interviene per sgomberare un’occupazione abitativa? – di Cristiano Armati

Approfondimenti · Articoli del 2016 · Attivismo · Commemorazioni · Repressione e controllo · Storia

Perché proprio l’8 Marzo? Motivazioni, idee e lotte dietro questa data

Per la gran parte della popolazione, sia maschile che femminile, l’8 Marzo rappresenta, come qualsiasi festività o ricorrenza, un involucro vuoto senza memoria storica e significato, che si risolve in gesti “dovuti” (come regalare una mimosa) o in comportamenti totalmente estranei al significato della giornata (come una festa in un night club). La Giornata internazionale… Continua a leggere Perché proprio l’8 Marzo? Motivazioni, idee e lotte dietro questa data

Articoli del 2016 · Attivismo · Politica

Delusione sulle Unioni Civili: Alfano e il “vecchio modo” di fare politica del M5S

  Finalmente si è votato al Senato per il Disegno di Legge Cirinnà sulle unioni civili.   Dico “finalmente” per il teatrino che si è costruito intorno, no di certo per l’esito.   Ai voti della maggioranza, si sono uniti quelli dell”ALA” (Alleanza Liberalpopolare-Autonomie) di Denis Verdini, ma proprio dai membri della maggioranza sono arrivati,… Continua a leggere Delusione sulle Unioni Civili: Alfano e il “vecchio modo” di fare politica del M5S

Articoli del 2015 · Dal Mondo · Letture e Citazioni consigliate · Politica · Repressione e controllo · Sociologia · Storia · Unione Europea

La ciclicità storica delle tragedie. – con “La Rabbia” di P.P. Pasolini

  Studiando la storia e le sue tragedie, penso che ognuno di noi avrà pensato almeno una volta:“Ma com’è possibile che sia accaduto tutto ciò?”“Le persone come hanno fatto a non rendersi conto di quello che stava succedendo?”“Perché l’hanno permesso?” Le tragedie storiche vengono sempre approcciate con lontananza, magari anche con un coinvolgimento emotivo in… Continua a leggere La ciclicità storica delle tragedie. – con “La Rabbia” di P.P. Pasolini

Articoli del 2013 · Attivismo · Letture e Citazioni consigliate · Repressione e controllo

Lettera di Mark Covell sull’irruzione alla Diaz.

  Pubblicato il 30 Luglio 2013   Questa è la lettera che Mark Covell, giornalista inglese che si trovava per lavoro al G8 di Genova, ha inviato al giudice del tribunale di sorveglianza di Genova. Il giornalista fu quasi ucciso nell’irruzione delle forze dell’ordine eseguita il 21 Luglio 2001 nella scuola Diaz, definita da Amnesty… Continua a leggere Lettera di Mark Covell sull’irruzione alla Diaz.

Articoli del 2013 · Attivismo · Cronaca · Politica · Repressione e controllo

Il vergognoso verdetto sull’assassinio di Federico Aldrovandi

Pubblicato il 5 Febbraio 2013 Tempo fa scrissi della triste storia di questo ragazzo di 18 anni, Federico Aldrovandi, assassinato da 4 poliziotti; torno sull’argomento per gli ultimi sviluppi, sempre più tristi. Per i poliziotti “condannati” (ricordo, 3 anni e mezzo, per la vita di un ragazzino) si palesò la vergognosa conversione della pena ai… Continua a leggere Il vergognoso verdetto sull’assassinio di Federico Aldrovandi

Articoli del 2012 · Dal Mondo · Politica · Repressione e controllo

L’umiliazione fisica come controllo.

  Pubblicato il 16 Maggio 2012   In tutte le dittature di stampo fascista, uno dei mezzi di controllo e intimidazione è sempre stata l’umiliazione sessuale: nudità forzata in pubblico, detenzione in carcere senza alcun vestito, violenze e abusi sessuale, violenze di gruppo, fino a quelle di carattere sociale, come l’abbassamento a status d’oggetto della… Continua a leggere L’umiliazione fisica come controllo.