Articoli del 2018 · Da altri siti · Dal Mondo · Politica · Unione Europea

Ucraina: l’incidente di Kerch e la crisi di Poroshenko

russia-crimea-navi.jpg

Sulle coste della Crimea si sta consumando una crisi estremamente delicata, dovuta al sequestro da parte russa di 3 imbarcazioni della Marina Ucraina.

L’Ucraina è il campo dove maggiormente la contrapposizione NATO e Russia si sta scontrando, purtroppo non solo in termini diplomatici; nelle zone ad est, nel Donbass, da 4 anni imperversa la guerra civile.

Inoltre, la penisola della Crimea, zona storicamente e culturalmente russa, ma politicamente parte dell’Ucraina, dopo il golpe filo-nazista nato dalla cosiddetta “Rivoluzione di Maidan”, supportato da UE e NATO; ha formalizzato, tramite referendum popolare, la propria annessione alla Federazione Russa.

Su queste premesse, unite alle prossime elezioni in cui il presidente Poroshenko è dato in forte svantaggio, vanno inquadrate le scelte da parte ucraina di alzare la tensione e mantenere alta l’attenzione occidentale nella zona.

Un articolo dettagliato dal sito di “Ottobre”, ci spiega in maniera più precisa le azioni e motivazioni di entrambe le parti chiamate in causa.

 

Colasanti Marcello

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...