Articoli del 2020 · Attivismo · Da altri siti · Dal Mondo · Geopolitica · Letture e Citazioni consigliate · Repressione e controllo · Ricordi

André Vltchek: Ecco perché sono comunista.

E’ di ieri la notizia della morte di André Vltchek, scrittore e giornalista, avvenuta in circostanze sospette ad Istanbul (CLICCA).Nonostante la rilevanza della notizia nessun quotidiano, agenzia di stampa o telegiornale italiano mainstream ha ritenuto importante la divulgazione, sebbene Vltchek fosse uno dei più accreditati giornalisti investigativi e reporter, contando collaboratori del calibro di Noam Chomsky.Allo stesso… Continua a leggere André Vltchek: Ecco perché sono comunista.

Articoli del 2020 · Attivismo · Cina · Dal Mondo · Geopolitica · Repressione e controllo

Muore in maniera “sospetta” André Vltchek, giornalista internazionalista.

André Vltchek, giornalista e scrittore russo naturalizzato statunitense di 57 anni, è morto ieri (22 Settembre) in circostanze sospette.Il giornalista stava viaggiando all’interno di un’auto a noleggio con autista da Samsun verso Istanbul. All’arrivo in albergo, verso le 5:30, la moglie ha cercato di svegliarlo senza riuscirci; la squadra medica chiamata e accorsa sul posto… Continua a leggere Muore in maniera “sospetta” André Vltchek, giornalista internazionalista.

Articoli del 2016 · Dal Mondo · Letture e Citazioni consigliate · Ricordi · Storia

Ernesto “Che” Guevara. Frasi, discorsi e pensieri di un Rivoluzionario.

Quando un personaggio diviene estremamente famoso, si cade nel preconcetto, sia positivo che negativo, allontanandoci dal pensiero e dalla personalità dello stesso. Molte frasi vengono attribuite in maniera incontrollata a questi personaggi, a volte decontestualizzare, a volte modificate, in altre totalmente inventate, comunque senza mai citarne le fonti. Per l’anniversario dell’assassinio di Ernesto “Che” Guevara, avvenuto… Continua a leggere Ernesto “Che” Guevara. Frasi, discorsi e pensieri di un Rivoluzionario.

Articoli del 2016 · Commemorazioni · Dal Mondo · Letture e Citazioni consigliate · Storia

26 Luglio: l’inizio della Rivoluzione Cubana e il famoso discorso “La storia mi assolverà”.

Il 26 Luglio del 1953, un gruppo di 120 uomini assalta la Caserma Moncada di Santiago di Cuba; per convenzione, da questa data, inizia la Rivoluzione Cubana, che si conclude l’8 Gennaio 1959 con l’arrivo a L’Avana di Fidel Castro. L’obiettivo era l’occupazione della caserma, per poter utilizzare la locale trasmittente radio e inviare messaggi al popolo di… Continua a leggere 26 Luglio: l’inizio della Rivoluzione Cubana e il famoso discorso “La storia mi assolverà”.