Articoli del 2021 · Cina · Curiosità · Dal Mondo · Economia · Geopolitica

Primo Maggio: la Festa dei Lavoratori in Cina.

“Lunga vita alla grande unità dei lavoratori del mondo” – Manifesto cinese per il Primo Maggio del 1957.

Per la Festa dei Lavoratori, in Cina spettano ai cittadini 5 giorni di festività.
Per chi comunque si recherà a lavoro in questi giorni, la giornata non sarà pagata doppia, ma al 300%, quindi tripla.

Come spesso ci racconta l’occidente, a cui si unisce anche parte della “sinistra” (molto tra virgolette), questa è la terribile condizione a cui sono sottoposti i lavoratori cinesi.
Periodi di 5 giorni di ferie, paghe triple.
Il quotidiano la Repubblica denunciò un fatto sconcertante ad Ottobre: “anche l’ultimo cinese uscirà (a forza) dalla povertà”. Una violazione terribile del diritto umano alla povertà, così caro e prezioso per il pensiero liberale.

Altro che socialismo, questo è orribile capitalismo di Stato!!

ferie-nazionali.com, “Cina : giorni festivi, ferie nazionali”
officeholidays.com, “Regole di retribuzione per le festività cinesi”.

LINK E FONTI:
Chinese Holiday Pay Rules | Office Holidays
Cina : giorni festivi, ferie nazionali, chiusura delle banche, vacanze scolastiche (ferie-nazionali.com)
Tra tre mesi anche l’ultimo cinese uscirà (a forza) dalla povertà | Rep (repubblica.it)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...